.
Annunci online

 
giors 
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

contatore statistiche web
  laurana
Oca Sapiens
Jean-Pierre Luminet
Yoani Sánchez
Massimo Gramellini
riccardo chiaberge
Rotex
Rotellando
maria elena
il ritorno di fiamma
diversamente affabile
piazza vittorio
avocado
marina palumbo
eldas
progetto Galileo
opere Norberto Bobbio
Centro Studi P. Gobetti
  cerca


 

diario | documenti |
 
Diario
1visite.

31 luglio 2015

Regole

Invecchiando di sa si diventa fissati eripetitivi. Ma questo è un diario e posso permettermi di diventare ripetitivo efissato su alcune cose.

Qualche giorno fa avevo stigmatizzato, commentando il blog di Gad Lerner, la cafonaggine di chi non adegua il proprio abbigliamento al momento, alla persona che incontra, all'ambiente e portavo l’esempio del sindaco di Messina che va in forma ufficiale al Senato vestito come un bagnino, di Marchionne che incontra il papa con l’immancabile maglionne, a Salvini che(ahimé) rappresenta l’Italia al Parlamento Europeo con una della sue  improponibili felpe.

Ora a darmi man forte a questa mia idea che ci si debba vestire come l'occasione e l’ambiente richiedono è venuto Landini che alla firma dell'accordo che chiude la complicata vertenza Whirpool davanti al presidente del consiglio, indossa un compassato abito intero blu con camicia bianca e cravatta rossa.

Grazie Maurizio.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. abbigliamento landini buona creanza

permalink | inviato da giorgio egidio il 31/7/2015 alle 7:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
giugno        agosto